Lega Umbria: La senatrice Alessandrini nuovo vice segretario regionale

 
Chiama o scrivi in redazione


Lega Umbria: La senatrice Alessandrini nuovo vice segretario regionale

Lega Umbria: La senatrice Alessandrini nuovo vice segretario regionale

Si rinnova il Consiglio direttivo regionale della Lega Umbria per Salvini Premier. Nell’ottica di una riorganizzazione del partito, in virtù dei prossimi impegni sul territorio e in considerazione dell’incarico dell’On. Riccardo Augusto Marchetti, commissario nelle Marche, è stata decisa la nomina della senatrice ternana Valeria Alessandrini a vice segretario regionale.

La Lega Umbria è una squadra in continua crescita e dunque è necessario rafforzarne l’organizzazione – spiega il segretario regionale, On. Virginio Caparvi – In un momento così delicato per l’Umbria, pur nell’evidente difficoltà di fare politica, è necessario essere vicini ad ogni territorio e alle sue istanze.
  • Il direttivo regionale ha ritenuto di dover potenziare la squadra dirigenziale con la nomina a vice segretario della Sen. Valeria Alessandrini.
© Protetto da Copyright DMCA

La piena fiducia nelle capacità della Alessandrini sono garanzia per l’intero territorio regionale e con particolare attenzione alla provincia di Terni”. Da parte sua la senatrice Alessandrini ha inteso ringraziare il direttivo regionale “nelle persone del segretario Caparvi, del vicesegretario Marchetti e del legale rappresentante, Luca Valigi, per avermi affidato un incarico di grande responsabilità.

  • La Lega in Umbria continua a crescere e strutturarsi – ha proseguito – a organizzare eventi e programmare il futuro di questa splendida regione.

I limiti imposti dalla pandemia sono evidenti. Siamo un partito che vive molto il territorio, che si alimenta grazie alla presenza costante e al contatto diretto con il cittadino, ma questo non ci impedisce di essere attivi con le nostre idee. Continuerò a lavorare per la crescita del partito e ad essere tra la gente affinché nessuno venga lasciato solo”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*