Fondazione Carit, donati 14 sanificatori alla scuola primaria Anita Garibaldi

“Un primo passo per accrescere la sicurezza”

Fondazione Carit donati 14 sanificatori alla scuola primaria Anita Garibaldi

Fondazione Carit, donati 14 sanificatori alla scuola primaria Anita Garibaldi

Questa mattina la Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni ha donato 14 sanificatori d’aria alla scuola primaria Anita Garibaldi di Terni. Si tratta della prima donazione dopo l’annuncio dell’acquisto, deliberato nei giorni scorsi dalla stessa Fondazione Carit, di cinquecento apparecchiature dello stesso genere, che a breve verranno sistemate in 431 aule degli istituti scolastici di 17 comuni del comprensorio di Terni, Narni e Amelia.


Fonte: Fondazione Carit


All’evento di questa mattina, organizzato presso la scuola Garibaldi nel rispetto delle norme anti contagio, erano presenti il presidente della Fondazione Carit, dottor Luigi Carlini, e la dirigente scolastica Luisella Ada Marigliani. Si tratta in particolare di sanificatori d’aria di tipo UV-C, tutti made in Italy, provvisti delle certificazioni attestanti l’efficienza sanificatrice contro batteri e virus ed anche delle attestazioni necessarie per un uso in comunità.

“Il nostro consiglio d’amministrazione – ha spiegato il presidente della Fondazione Carit, dottor Luigi Carlini – ha fortemente voluto impegnarsi nuovamente nel settore della sicurezza, in particolare dei ragazzi. Il periodo che stiamo vivendo, fortemente condizionato dalla pandemia, preoccupa tutti, giovani, personale scolastico e famiglie. Prosegue dunque il nostro impegno per il territorio nel fronteggiare la pandemia. Già nel marzo 2020 la Fondazione ha deliberato un primo sostegno economico da un milione e mezzo di euro per l’azienda ospedaliera Santa Maria, impegno poi incrementato con ulteriori un milione e duecentomila euro. Inoltre, nei mesi scorsi abbiamo istituito un fondo per la ripresa da trecentomila euro dedicato alle scuole e la stessa cifra per il welfare di comunità riservato alle associazioni di volontariato”.

“Da tre anni – ha dichiarato la dirigente scolastica Luisella Ada Marigliani – lavoro in questo istituto e sin da subito ho sentito forte la presenza della Fondazione Carit, con diverse iniziative per il territorio e soprattutto per le scuole. Da sempre cerchiamo di fare di tutto per aumentare la sicurezza dei nostri bambini e questa donazione rappresenta un grande supporto per la scuola e per le famiglie, due realtà che in questa fase soffrono particolarmente”.

Nei prossimi giorni verrà effettuata la consegna degli altri sanificatori anche nelle scuole primarie dei Comuni di Narni, Amelia, Montecastrilli, Avigliano Umbro, Attigliano, Penna in Teverina, Lugnano in Teverina, San Gemini, Alviano, Otricoli, Acquasparta, Arrone, Ferentillo, Montefranco, Calvi dell’Umbria e Stroncone.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*