Dialisi turistica ambulatoriale, la Lega: “Sanità umbra all’altezza delle sfide”

Consiglieri Regionali della Lega Umbria

Dialisi turistica ambulatoriale, la Lega: “Sanità umbra all’altezza delle sfide”

Il gruppo Lega Umbria, (Stefano Pastorelli, Daniele Nicchi, Daniele Carissimi, Paola Fioroni, Eugenio Rondini, Valerio Mancini, Francesca Peppucci) plaude al progetto “Dialisi turistica ambulatoriale” attivato dalla Usl Umbria 2. “Si tratta di un servizio previsto fino al prossimo 30 settembre nei quattro presidi ospedalieri di Spoleto, Foligno, Amelia e Orvieto, che mettono a disposizione alcune postazioni per accogliere le richieste di soggetti vacanzieri in terapia dialitica. L’iniziativa riveste valore non solo sanitario, ma anche sociale e riabilitativo per i pazienti affetti da patologie croniche renale che necessitano di questo servizio fuori dal luogo di residenza abituale e rappresenta una fonte di mobilità attiva interregionale favorendo le attività turistiche alberghiere. Ancora una volta la sanità umbra si dimostra all’altezza del sfide post covid che si pongono davanti, nella logica di un servizio alla portata di tutti, sempre più capillare e universale”.

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*