Coronavirus, battuta prof Campi non piace a centrosinistra, sindaco prenda posizione

 
Chiama o scrivi in redazione


Coronavirus, battuta prof campi non piace a centrosinistra, sindaco prenda posizione

“Se voleva essere una battuta, quella del professor Campi su Facebook, non ha certo fatto ridere nessuno. Non è tramite queste prese di posizione irresponsabili che si aiuta ad affrontare la difficile situazione legata al Coronavirus, né si contribuisce a mettere in campo tutti gli strumenti utili per contrastare le organizzazioni criminali nel nostro Paese”. A dirlo è centrosinistra in consiglio comunale a Perugia: Gruppo Partito Democratico, Gruppo Idee Persone Perugia e Gruppo Rete Civica – Giubilei.

“Tutta la società italiana – aggiungono – dovrebbe stringersi e unirsi per fronteggiare le minacce che quotidianamente giungono dalle organizzazione di stampo mafioso: è anche per questo che denunciamo le parole del professore, perché alcun paragone tra le organizzazioni criminali e le istituzioni possa essere giustificato, tantomeno se queste parole sono pronunciate, o in questo caso scritte, da un docente universitario e uomo di spicco della città. Ci auguriamo che arriverà anche da parte del Sindaco e delle Istituzioni una presa di posizione forte e decisa, dissociandosi da queste parole.

Tanto più che il professor Campi è appena stato designato come coordinatore del circolo dei lettori dal Comune di Perugia. Noi proseguiremo le nostre attività e la nostra lotta contro le infiltrazioni mafiose nel nostro territorio e daremo il massimo della collaborazione per sconfiggere questa piaga che attanaglia l’Italia. Ma tutti i cittadini devono sentirsi parte attiva in questa dura battaglia, a partire dalle persone più in vista della città e punto di riferimento per molti”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*