Perturbazione in arrivo sulle regioni settentrionali, meglio in Umbria

 
Chiama o scrivi in redazione


Perturbazione in arrivo sulle regioni settentrionali, meglio in Umbria

Perturbazione in arrivo sulle regioni settentrionali, meglio in Umbria

da Federica basili
Locali piogge al mattino sui settori occidentali, asciutto altrove; fenomeni estesi nel pomeriggio anche a carattere temporalesco specie sulle aree settentrionali.  Miglioramento atteso nella serata. Perturbazione in arrivo sulle regioni settentrionali con precipitazioni diffuse fin dal mattino. Al pomeriggio e poi nelle ore serali sono attesi acquazzoni e temporali accompagnati localmente anche dalla grandine su tutti i settori.

Tempo instabile al Centro con qualche fenomeno già al mattino

© Protetto da Copyright DMCA

Tempo instabile al Centro con qualche fenomeno già al mattino tra Toscana e Umbria, mentre al pomeriggio sono attesi acquazzoni e temporali intensi su tutte le regioni. Precipitazioni anche in serata e in nottata con i fenomeni più intensi sul versante tirrenico.

Sole prevalente al mattino al Sud Italia

Sole prevalente al mattino al Sud Italia salvo qualche pioggia sulla Sardegna, prima che al pomeriggio la nuvolosità tenda ad aumentare con possibili acquazzoni e temporali anche su Molise e Gargano. Cieli irregolarmente nuvolosi in serata ma senza fenomeni.



Temperature stazionarie o in aumento nei valori minimi, massime invece in lieve calo.

Www.centrometeoitaliano.it


Dopo la piccola parentesi di anticiclone nel weekend, con condizioni meteo all’insegna dell’estate piena soprattutto al Centro Sud, sull’Italia il tempo è tornato a peggiorare già ieri, domenica 7 luglio, con acquazzonitemporali anche intensi a partire dalle regioni centro settentrionali. L’anticiclone infatti ha ceduto il passo a correnti più fresche e instabili, come potete vedere dalle carte consultabili nella sezione dedicata sul nostro sito, le quali hanno favorito la formazione di acquazzoni e temporali localmente distruttivi, come accaduto dal Piemonte, al Veneto e alla Toscana. Questo però è stato solamente il preludio a quanto accadrà nei prossimi giorni: è atteso sull’Italia un sensibile peggioramento meteo, con l’arrivo di una perturbazione accompagnata anche da aria fresca.

  • OGGI, LUNEDÌ 8 LUGLIO, ACQUAZZONI E TEMPORALI PROTAGONISTI SULL’ITALIA

    Questa settimana si apre con acquazzoni e temporali che già bagnano la nostra Penisola, ed in particolare le zone centro settentrionali. Questa mattina, per esempio, è la Toscana la regione più colpita dal maltempo, con fenomeni anche intensi in movimento dalla costa verso l’entroterra. Nelle prossime ore, condizioni meteo instabili caratterizzeranno il tempo su buona parte dell’Italia, specie al Centro Nord, dove, secondo quanto atteso anche dai modelli elaborati dal nostro centro di calcolo, non mancheranno acquazzoni e temporali forti accompagnati dalla grandine e dai forti venti.

    SETTIMANA ALL’INSEGNA DI UNA PERTURBAZIONE CON MALTEMPO E FRESCO

    Se il weekend è trascorso con caldo e condizioni generalmente stabili soprattutto al Centro Sud, questa settimana vedrà un deciso cambio di rotta sotto il profilo meteo. Come spiegato nel dettaglio anche dal nostro meteorologo Francesco Cibelli, nei prossimi giorni maltempo e fresco caratterizzeranno il tempo sulla nostra Penisola, grazie all’arrivo di una perturbazione atlantica sempre più confermata dai principali modelli meteo. Questa perturbazione arriverà accompagnata non solo da acquazzoni e temporali ma porterà con sé anche aria più fresca, determinando un generale abbassamento delle temperature sull’Italia.

  • TEMPORALI INTENSI NEI PROSSIMI GIORNI CON ALTO RISCHIO GRANDINE

    Abbiamo parlato diffusamente di come i principali modelli meteomostrassero il possibile arrivo di una perturbazione atlantica per questa settimana sull’Italia. Già nel weekend correnti più fresche e instabili hanno favorito la formazione di acquazzoni e temporali intensi, ma sarà nei prossimi giorni che i fenomeni si faranno man mano più intensi e diffusi sull’Italia. Secondo le ultime uscite dei modelli, è confermato il peggioramento meteo specie a partire da domani, martedì 9 luglio, con acquazzonitemporali e grandine che interesseranno tutta la Penisola ma soprattutto le regioni orientali.

  • Settimana dinamica la prossima sull'Italia, con piogge e aria più fresca che saranno i tratti distintivi del meteo.

    Settimana dinamica sull’Italia, con maltempo ma anche aria più fresca che farà abbassare le temperature fino su valori in linea con le medie.

    NON SOLO MALTEMPO MA ANCHE TEMPERATURE IN CALO IN ITALIA

    Il caldo non ha ancora mollato la presa sull’Italia, con temperature sopra media specie al Centro Sud. Nei prossimi giorni però, complice il cedimento dell’anticiclone e l’arrivo di aria fresca collegata alla perturbazione, il caldo si farà man mano meno intenso ad iniziare dalle regioni centro settentrionali. Secondo le ultime uscite dei principali modelli meteo, le temperature dovrebbero riportarsi verso le medie del periodo o qualche grado sotto almeno fino alla prossima settimana.

  • NON DIMENTICATE DI ISCRIVERVI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e poi per i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*