Unistra pg, Ateneo al voto al più presto, no commissario

Lo scrittore Sandro Veronesi alla Stranieri 'lezione' online sulla migrazione

Unistra pg, Ateneo al voto al più presto, no commissario

Elezioni al più presto all’Università per stranieri di Perugia. No al Commissariamento, così come avevano chiesto nei giorni scorsi anche gli studenti dell’Udu. Lo riporta il Messaggero Umbria di oggi. Il ministro dell’Università Gaetano Manfredi ieri ha incontrato la prorettrice dimessa Dianiella Gambini.

Manfredi non commissarierà Palazzo Gallenga. Il ministro ha invitato Dianiella Gambini, che oltre ad essere prorettrice dimessa, è decano dell’Unistranieri, a guidare la fase di transizione e far rientrare l’ateneo in una condizione di normalità, andare alle nuove elezioni e così prof, studenti e dipendenti potranno scegliere il nuovo rettore. Il ministro però prima dovrà approvare il nuovo statuto per poter dare rapidamente una nuova guida a Palazzo Gallenga.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*