Omaggio a Silvia Rizzo: viaggio attraverso la sua eredità accademica

Omaggio a Silvia Rizzo: viaggio attraverso la sua eredità accademica

Omaggio a Silvia Rizzo – Il 5 dicembre 2023, alle 17.00, l’Aula VI di Palazzo Gallenga dell’Università per Stranieri di Perugia diventerà il palcoscenico di un evento speciale. Si tratta di un incontro dedicato alla memoria di Silvia Rizzo, una delle più eminenti studiosa di letteratura latina del Tre e del Quattrocento. Questo evento, organizzato in collaborazione con il Comune di Perugia e l’Associazione Italiana Biblioteche, è un’opportunità per esplorare il significativo contributo di Rizzo al mondo accademico e culturale, e in particolare il suo vasto patrimonio librario.

L’incontro sarà aperto dal rettore Valerio De Cesaris, insieme al direttore generale Giuliano De Stefani e la direttrice del Dipartimento LiLAIM, Sabrina Stroppa. A loro si uniranno Leonardo Varasano, assessore alla Cultura del Comune di Perugia, e Monica Fiore, presidente dell’AIB Sezione Umbria, sottolineando l’importanza interdisciplinare dell’evento. Durante l’incontro, esperti e studiosi, tra cui Vincenzo Fera dell’Università di Messina, presenteranno un’analisi dettagliata sulla genesi delle ‘Senili’ di Francesco Petrarca. Inoltre, gli accademici Monica Berté e Maurizio Campanelli illustreranno l’impatto e la presenza dei lavori di Silvia Rizzo nell’Accademia dell’Arcadia di Roma.

Laura Refe, ricercatrice di Filologia della Letteratura italiana dell’Unistrapg, e Gustavo R. Rella, responsabile della Biblioteca Unistrapg, concluderanno la serie di interventi mettendo in luce il fondo librario ‘Silvia Rizzo’ conservato nella biblioteca dell’Ateneo. “La giornata in memoria – ha detto la prof.ssa Laura Refe, promotrice dell’evento – non è solo un tributo alla carriera di Silvia Rizzo, ma anche un momento di riflessione sulla sua eredità e il suo impatto scientifico nell’ambito degli studi umanistici e della ricerca; è un’occasione per studenti, docenti e appassionati di letteratura e storia della cultura”.

L’incontro sarà trasmesso anche in diretta streaming, un invito a riscoprire e valorizzare il patrimonio culturale e soprattutto quello librario lasciato da una delle studiose più prolifiche del mondo accademico umbro. Un’occasione per celebrare la vita e l’eredità di una grande studiosa, Silvia Rizzo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*