Tesei, non è momento di inasprire pressione fiscale sulla popolazione

Per presidente Umbria "rigore bilancio è valore importante"

 
Chiama o scrivi in redazione


Tesei, non è momento di inasprire pressione fiscale sulla popolazione
tasse

Tesei, non è momento di inasprire pressione fiscale sulla popolazione

“Non mi sembra questo il momento di inasprire la pressione fiscale nazionale”: la presidente della Regione Umbria Donatella Tesei, Lega, interviene così sulla proposta del segretario del Pd Enrico Letta in materia fiscale. Lo fa rispondendo all” Agenzia nazionale di stampa associata. “Ritengo che il rigore di bilancio sia un valore importante” ha sottolineato Tesei.

“E lo è proprio – ha aggiunto – perché nei momenti di difficoltà consente di attuare politiche espansive, investendo per rilanciare l” economia, rimettere in modo la fiducia, salvare ricreandoli posti di lavoro. È questo ciò che il presidente Mario Draghi definisce ” debito buono” “.

Per Tesei “il Covid è stato ed è paragonabile economicamente ad una guerra”. “Durante e dopo una guerra – ha affermato – non si aumenta il livello di tassazione, peraltro tassando spesso ciò che è già stato tassato, ma si allenta la pressione fiscale e si investe denaro pubblico per far ripartire vita ed economia, anche se questo genera debito, perché se ben utilizzato sarà certamente debito buono. Non mi sembra questo – ha ribadito Tesei – il momento di inasprire la pressione fiscale nazionale”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*