Fascicolo del fabbricato, oltre cento iscrizioni al seminario

 
Chiama o scrivi in redazione


Fascicolo del fabbricato, oltre cento iscrizioni al seminario

Torna sotto la lente il cosiddetto “fascicolo del fabbricato”, vera e propria “carta d’identità” degli immobili contenente gli elementi distintivi delle abitazioni, una sorta di fotografia dello stabile ma anche uno strumento per pianificare manutenzioni, prevederne il comportamento in caso di calamità, intervenire con operazioni di messa in sicurezza sulla base dello stato di conservazione.

Il fascicolo del fabbricato sarà lunedì 24 maggio al centro del seminario online progettato dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica in collaborazione con RPT – Rete delle Professioni Tecniche Umbria.

L’incontro gratuito si inserisce nel progetto “Gestione associata delle funzioni da parte dei comuni, cofinanziato dalla Regione Umbria e P.O.R. F.S.E, Asse 4, che ha permesso l’attivazione di una serie di interventi formativi realizzati dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica.

A portare i saluti istituzionali agli oltre cento partecipanti già iscritti saranno Marco Magarini Montenero, Amministratore Unico della Scuola, Luca Conti, Direzione Regionale Salute, Welfare, Sviluppo economico, Istruzione, Università, Diritto allo studio Regione Umbria, e Filippo Maria Stirati, Sindaco di Gubbio.

I lavori saranno aperti dall’Architetto Livio Farina, Coordinatore RPT Umbria, che si soffermerà su riferimenti, finalità e contenuti del fascicolo del fabbricato. Seguiranno gli interventi di Andrea Galli, Ordine Ingegneri di Perugia, di Paolo Moressoni, Ordine Architetti di Perugia, di Francesco Brunelli, Ordine Geologi dell’Umbria. I relatori approfondiranno aspetti strutturali, impiantistici ed ambientali. Chiuderà l’incontro Paolo Gattini, Dirigente Servizio Opere e Lavori pubblici, osservatorio contratti pubblici, ricostruzione post sisma della Regione Umbria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*