Caso pensione Cartasegna, Corte dei Conti gli dà ragione

Caso Cartasegna a Perugia, Rosetti, M5S, chiarire legittimità di contributi e incarichi
avvocato cartasegna (foto La Nazione)

Caso pensione Cartasegna, Corte dei Conti gli dà ragione La Corte dei Conti ha dato ragione all’ex dipendente del Comune di Perugia, Mario Cartasegna, 77 anni, ribaltando la precedente sentenza del giudice di Perugia che, aveva decurtato ad appena 5mila 300 euro mensili netti (dai precedenti 25mila euro netti, più tredicesima) la pensione del dipendente comunale, accogliendo le ragioni di Comune e Inps. In più, il giudice aveva sentenziato che Cartasegna doveva restituire 3,3 milioni di euro di pensione indebitamente percepita. La sentenza della sezione centrale d’appello della Corte dei Conti ha dato ragione a Cartasegna e nessuno toccherà la sua pensione. Che ammonta a 50mila euro lordi al mese (circa 25mila euro netti al mese, più tredicesima)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*