Caccia, “Approvare in aula il piano faunistico-venatorio”

Caccia, saltate le due giornate di preapertura, non si spara né l'1 né l'8 settembre

Caccia, “Approvare in aula il piano faunistico-venatorio”

Il consigliere regionale Emanuele Fiorini (gruppo misto) ha scritto alla presidente dell’Assemblea legislativa Donatella Porzi per inserire il Piano faunistico-venatorio all’ordine del giorno del Consiglio regionale, previsto per il 16 luglio prossimo.

Secondo Fiorini si tratterebbe di un “atto indispensabile per la pianificazione del territorio, delimitando le aree protette da quelle non protette, consentendo così di esercitare l’attività venatoria e mettendo al riparo sia le istituzioni che i cacciatori da inutili ricorsi, oltre a salvaguardare una tradizione e una passione che nascono da molto lontano.

Inoltre – conclude – approvare il Piano faunistico non comporterebbe spese perché il documento è già pronto e di conseguenza non ci sarebbero danni erariali”.

Commenta per primo

Rispondi