Nasce uno spazio “Baby pit stop” al nasce al Manu, sabato inaugurazione

 
Chiama o scrivi in redazione


OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Nasce uno spazio “Baby pit stop” al nasce al Manu, sabato inaugurazione

Anche il Manu, Museo Archeologico nazionale dell’Umbria, si dota di un “baby pit stop”, uno spazio protetto dove le mamme potranno sentirsi a loro agio, in perfetta sicurezza ed intimità, per allattare o cambiare i proprio bambini.

L’iniziativa, possibile grazie alla stretta collaborazione con Unicef Italia, Soroptimist International, Direzione regionale musei dell’Umbria-Manu, Accademia di Belle Arti verrà inaugurata sabato 19 settembre alle 16.30.

Il progetto è stato realizzato con fondi Mibact e grazie agli arredi messi a disposizione dal Club Soroptimist, al contributo della ditta Vit-Art Perugia ed alle decorazione di alcuni studenti dell’Accademia di Belle Arti.

L’idea si inserisce nell’ambito del progetto Unicef denominato “ospedali e comunità amici dei bambini”, in difesa dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e del diritto all’allattamento al seno, inteso sia come bisogno primario che come momento di crescita affettiva e culturale (art. 24 della convenzione Onu sui diritti dell’infanzia).

La creazione di uno spazio protetto per mamme e bambini all’interno del Manu inaugura una serie di iniziative ed attività a favore di una accessibilità fisica e culturale più ampia e partecipata possibile, volta a rendere l’istituto di cultura un luogo vivo e godibile per ogni tipologia di visitatori.

La scelta di decorare il baby pit stop con immagini liberamente ispirate a materiali etruschi consente di attualizzare, anche sul tema dell’infanzia e dell’allattamento, il messaggio che viene da passato e di illustrare, nel contempo, sinteticamente alcuni dei reperti conservati nel museo anche attraverso una visita guidata che seguirà l’inaugurazione dello spazio.

Per le misure covid l’accesso all’inaugurazione ed alla visita guidata è possibile solo tramite prenotazione al n. 075.5727141

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*