Amici della Musica di Perugia celebrano Gioacchino Rossini, 16 marzo

Amici della Musica di Perugia celebrano Gioacchino Rossini, 16 marzo

Amici della Musica di Perugia celebrano Gioacchino Rossini

Sabato 16 marzo 2019 gli Amici della Musica di Perugia celebrano Gioacchino Rossini con un’antologia di popolari Sinfonie d’opera, un racconto sinfonico del cammino prodigioso di un protagonista assoluto della musica italiana, al quale tutto il diciannovesimo secolo deve la trasmissione di una enorme sapienza, che nell’Ouverture del Guglielmo Tell raggiunge il suo traguardo.

Sarà l’Ensemble Cordia diretto da Stefano Veggetti ad eseguire il concerto rossiniano su strumenti d’epoca, restituendoci il suono autentico di quel tempo. Il concerto si terrà sabato 16 marzo 2019 alle ore 20:30 nella Sala dei Notari di Perugia.

A conclusione delle celebrazioni per il 150° anniversario della morte di Gioacchino Rossini, sarà dunque l’Ensemble Cordia a presentare agli Amici della Musica di Perugia, un magnifico florilegio delle Sinfonie d’opera del compositore di Pesaro, eseguite su strumenti d’epoca.  Ognuna delle sei Sinfonie in programma introdurrà ai vari generi frequentati dal musicista: drammi giocosi, melodrammi tragici, commedie… ad aprire e a chiudere la serata saranno due delle Ouvertures più note, quella della Gazza Ladra e quella celeberrima del Guglielmo Tell, opera con la quale a Parigi nel 1829, Rossini pose fine alla sua carriera teatrale. Il programma si completerà di altre quattro pagine ben conosciute: La Cenerentola, Maometto II, Semiramide e il Barbiere di Siviglia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*