In crescita il turismo a Trevi ed interesse per le iniziative dell’estate 2019

TREND IN CRESCITA PER IL TURISMO A TREVI E GRANDE INTERESSE PER LE INIZIATIVE IN PROGRAMMA DURANTE L’ESTATE 2019

L’estate trevana conferma il trend di crescita delle presenze turistiche nella “Capitale dell’Olio” e di coloro che visitano Trevi in occasione degli eventi estivi del ricco cartellone, promosso dal Comune di Trevi, in stretta collaborazione con l’Associazione Pro Loco e le molte altre Associazioni del territorio: tutti gli eventi svoltisi finora, hanno registrato grande affluenza ed interesse di pubblico.

Grande soddisfazione è stata espressa dal Sindaco di Trevi Bernardino Sperandio sia, ha detto “per l’andamento estremamente positivo della stagione turistica che per la qualità degli eventi culturali e di promozione del territorio proposti“.

A confermare l’alto numero di presenze a Trevi, oltre la partecipazione agli eventi cittadini e alla vivacità generata dagli avventori dei diversi bar e ristoranti che popolano il centro storico, la situazione dei flussi turistici registrati nell’ anno 2018 e nel primo semestre 2019, che fa guardare con ottimismo al futuro.

A confermarlo sono i dati dell’ufficio statistica del Servizio turistico Comprensoriale di Foligno che registra per l’anno 2018 un totale di oltre 70.000 “presenze” nelle strutture ricettive trevane, riscontrando una tendenza in aumento sia per quanto riguarda i turisti italiani, sia per gli stranieri.

Il successo – ha detto Stefania Moccoli, Assessore al Turismo del Comune di Trevi – è il risultato di anni di investimenti in politiche di promozione della città e delle sue peculiarità paesaggistiche e gastronomiche, per questo un ringraziamento va anche ai vari livelli istituzionali, agli albergatori, ai ristoratori e agli operatori turistici in genere, perché questi risultati sono il frutto di un buon lavoro di squadra, che rappresenta un punto di partenza verso altri importanti obiettivi da centrare: su tutti il riconoscimento Unesco della Fascia Olivata Assisi – Spoleto”

Il picco turistico dell’anno 2018 si è registrato, a Trevi, sia durante la primavera, che nel periodo autunnale, complice anche gli eventi di promozione turistica organizzati in occasione della fioritura degli olivi e del periodo di lavorazione delle olive oltre che dell’”Ottobre Trevano”: “Pic&Nic a Trevi. Arte, musica e merende tra gli olivi”, “Trevi Benessere” e “Festivol, Trevi tra olio, arte, musica e papille”

Anticipiamo che l’edizione 2019 di “Trevi Benessere” compromessa dal maltempo in maggio, si terrà sabato 21 e domenica 22 settembre p.v.

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
29 + 7 =