Umbria Jazz, Minimetrò, meno utenti notturni nel secondo weekend

Nel secondo fine settimana è stata registrata una flessione di circa il 24 per cento

 
Chiama o scrivi in redazione


Minimetrò sospeso fino al 3 maggio, scale mobili chiudono prima

Umbria Jazz, Minimetrò, meno utenti notturni nel secondo weekend. La Società Minimetrò S.p.A. comunica i dati relativi all’utilizzo del sistema trasportistico minimetrò durante Umbria Jazz 2016 dall’ 8 al 17 luglio. Nel 2016 (durante i 10 giorni della manifestazione) l’ammontare complessivo dei passeggeri transitati sul minimetrò è stato pari a circa 121.000 unità; nel 2015 i passeggeri transitati sul minimetrò erano stati circa 128.000 unità ma il dato si riferiva ad una durata di 11 giorni (in quanto comprensiva dell’anteprima); pertanto omogeneizzando i periodi, il confronto fa emergere un incremento di circa l’1% del 2016 rispetto al 2015.

© Protetto da Copyright DMCA

In particolare viene evidenziato quanto segue:

A PROLUNGAMENTO NOTTURNO  (tutti i giorni fino alle ore 02,00): complessivamente oltre  n. 41.000 validazioni con un decremento di circa il 14% rispetto al 2015 così ripartito:

  • primo fine settimana: incremento di circa l’8%;
  • secondo fine settimana: flessione di circa il 24%;
  • periodo infrasettimanale (dal lunedì al giovedì): riduzione delle validazioni dell’ordine del 20%.

B ORARIO ORDINARIO ( nei giorni feriali dalle ore 7.00 alle ore 21,05 e nei giorni festivi dalle ore 8.30 alle ore 20.15): incremento complessivo delle validazioni pari a circa +10%.

Durante l’edizione il servizio è stato presidiato con impegno e professionalità sia dal personale della Società che da quello addetto ai servizi di gestione e manutenzione dell’impianto”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*