Perugia Urban Night Trail, presentata quinta edizione

Perugia Urban Night Trail, presentata quinta edizione. Torna, con la sua quinta edizione, venerdì 17 giugno

Perugia Urban Night Trail, presentata quinta edizione

Torna, con la sua quinta edizione, venerdì 17 giugno “Perugia Urban Night Trail”, la corsa podistica e trail non competitiva organizzata dalla Podistica Ponte Felcino. Partenza alle 20,30 da Piazza Matteotti, dove è previsto anche l’arrivo dei partecipanti, dopo che avranno percorso i 9,5 km del tracciato (in parte urbano ed in parte naturale), con un dislivello di circa 500 metri.


Fonte Ufficio Stampa
Comune di Perugia


L’edizione 2022 è stata presentata nel corso della mattinata di martedì 14 giugno nella sala Gialla di Palazzo dei Priori, in una conferenza stampa a cui, insieme al Presidente dell’associazione podistica Ponte Felcino Gianni Longetti hanno partecipato Clara Pastorelli, assessore allo Sport del Comune di Perugia, che ha patrocinato l’evento, Maria Angela Turchetti, direttrice del Manu, Museo Archeologico nazionale dell’Umbria, Michele Bella e Luca Grilli, in rappresentanza di tutti i soci della Podistica che hanno contribuito alla realizzazione del trail.

L’assessore Pastorelli, aprendo l’incontro, ha voluto ringraziare la podistica Ponte Felcino che annualmente organizza e ripropone, rinnovandola, questa iniziativa unica nel suo genere: una corsa notturna, imperdibile per gli appassionati, che consente di “assaporare” le bellezze di Perugia. L’assessore ha tenuto a sottolineare come l’edizione 2022 è contraddistinta da un’assoluta novità che arricchisce ulteriormente il programma: si tratta della collaborazione con il Manu, in virtù della quale il 17 giugno alle 21 sarà possibile partecipare ad una visita guidata (a cura della direttrice Turchetti) del museo in uno splendido connubio tra sport e cultura. “Perugia ama il podismo e le specialità dell’atletica in generale: questa passione, grazie ad iniziative come quella che presentiamo oggi, può essere un veicolo per consentire ai cittadini di riappropriarsi delle bellezze storico-artistiche che la città offre”.

Dello stesso avviso il presidente della Podistica Gianni Longetti che ha tenuto a precisare come, dopo due anni di disorientamento causa pandemia, c’è stata la volontà forte di ripartire per riappropriarsi, non solo metaforicamente, della città. Ricordando che la Perugia Urban night trail è diventata ormai un appuntamento tradizionale, il presidente ha posto l’accento su due collaborazioni connesse al progetto: quella con le ragazze di Pink is good della fondazione Umberto Veronesi e quella assolutamente nuova con il Museo archeologico.

Tra le novità di questanno – ha spiegato il racer director Michele Bella – vi è un nuovo percorso, leggermente modificato rispetto al passato, per esigenze logistiche: partendo da Piazza Matteotti si transiterà per il parco Santa Margherita, il parco della Cuparella, l’acquedotto, il parco Sant’Angelo e l’arco Etrusco, passando per vicoli e piazze del centro. L’arrivo è previsto sempre in piazza Matteotti. Lungo il tracciato ci saranno una cinquantina di postazioni presidiate da personale della Podistica e dell’Auser.

La corsa, non competitiva, vede al momento 150 iscritti, provenienti dall’Umbria ma anche da tutta Italia, che avranno modo non solo di partecipare a un momento di sport ormai consolidato nel panorama dei trail urbani, ma anche di convivialità e di turismo. La corsa, infatti, offre l’opportunità di ammirare Perugia da un punto di vista insolito, reso ancora più suggestivo dall’atmosfera del crepuscolo.

E, a proposito di turismo, gli accompagnatori dei partecipanti al Perugia Urban Night Trail, come accennato, avranno anche l’opportunità di effettuare una visita al Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria, guidata dalla Direttrice del museo Maria Angela Turchetti, che apre le porte di uno dei luoghi simbolo della città, confermando e rafforzando la collaborazione con la Podistica Ponte Felcino che dura da anni, in occasione proprio del trail. La visita ha già raggiunto i primi 40 iscritti a cui verrà offerta gratuitamente dall’associazione organizzatrice. È comunque ancora possibile prenotarsi all’indirizzo mail info@podisticapontefelcino.it, al costo di 5 euro (minorenni gratis).

Il Perugia Urban Night Trail 2022, infine, sosterrà per il secondo anno consecutivo, il progetto Pink is Good della Fondazione Umberto Veronesi, per la lotta ai tumori femminili e la promozione di sani stili di vita e dell’importanza della prevenzione, con la partecipazione alla manifestazione delle Pink Ambassador del team perugino, guidate dal coach Fidal Federico Rossi.

Sarà possibile iscriversi fino al 15 giugno. Il giorno della gara si potranno solo ultimare le iscrizioni già effettuate e ritirare i pettorali a partire dalle 18,30 presso il PalaPellini di Perugia.

Per informazioni e iscrizioni: www.podisticapontefelcino.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*