Ferrovie, lavori sulla linea Perugia Sant’Anna-Ponte san Giovanni

Elettrificazione della linea ex FCU per il potenziamento della rete ferroviaria

Ferrovie, lavori sulla linea Perugia Sant’Anna-Ponte san Giovanni

Ferrovie, lavori sulla linea Perugia Sant’Anna-Ponte san Giovanni

Ferrovie – A partire dal 17 luglio e fino al 10 settembre 2023, saranno realizzati interventi di potenziamento infrastrutturale e tecnologico sulla tratta Perugia Ponte San Giovanni – Perugia Sant’Anna, a cura di Rete Ferroviaria Italiana, società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo FS Italiane.

Questi lavori rappresentano l’inizio di un ampio programma di investimenti per l’elettrificazione della linea e per l’aggiornamento infrastrutturale e tecnologico di tutta la rete ex FCU nei prossimi tre anni. Il finanziamento di tali opere proviene da fondi regionali, FSC (Fondo di Sviluppo e Coesione) e PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza).

Durante il periodo dei lavori, la circolazione ferroviaria sulla tratta Perugia Ponte San Giovanni – Perugia Sant’Anna sarà interrotta. Tuttavia, verranno attivati servizi sostitutivi su gomma per garantire la continuità della mobilità.

I lavori, che hanno un valore complessivo di 2,5 milioni di euro, coinvolgeranno circa 30 tecnici, tra dipendenti di RFI e delle ditte appaltatrici.

“Riaprire una tratta ferroviaria da 150 chilometri e numerose stazioni con molti problemi pregressi, fra cui treni a gasolio da Far West, rispettando normative sulla sicurezza giustamente molto rigide, aumentandone l’attrattività anche per i turisti non è compito facile – afferma – ma ci stiamo dedicando energie e passione. Le misure temporanee di chiusura della linea Perugia Sant’Anna – Ponte San Giovanni nel periodo meno frequentato dell’anno per introdurre nuove tecnologie in vista dell’apertura complessiva – rileva – costituisce un ulteriore passo avanti. Chiedo pertanto un po’ di pazienza a tutti gli utenti, perché ci stiamo avvicinando gradualmente alla meta”.

Rete Ferroviaria Italiana (RFI) è una società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane che si occupa della gestione e manutenzione dell’infrastruttura ferroviaria italiana. È responsabile della costruzione, manutenzione, potenziamento e gestione della rete ferroviaria nazionale, compresi i binari, gli impianti di sicurezza, le stazioni e le infrastrutture di servizio.

RFI svolge un ruolo chiave nel garantire l’efficienza e la sicurezza del trasporto ferroviario in Italia. Gestisce e coordina le attività di manutenzione programmata, la sicurezza e la gestione del traffico ferroviario su tutto il territorio italiano.

Inoltre, RFI si occupa dell’elettrificazione delle linee ferroviarie, dell’implementazione dei sistemi di segnalamento e controllo del traffico, e della realizzazione di nuove infrastrutture ferroviarie. La società collabora anche con altre aziende ferroviarie nazionali e internazionali per garantire un’interoperabilità efficace e un collegamento fluido tra le reti ferroviarie.

L’obiettivo principale di Rete Ferroviaria Italiana è garantire un sistema ferroviario sicuro, efficiente e sostenibile, contribuendo al miglioramento della mobilità e alla promozione del trasporto su rotaia come un’opzione di viaggio preferenziale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*