E45 Punto 2, 3bis moderna e gratuita, chiediamo emergenza nazionale

E45 Punto 2, 3bis moderna e gratuita, chiediamo emergenza nazionale
Presidio E45 Punto 2

E45 Punto 2, 3bis moderna e gratuita, chiediamo emergenza nazionale

Il nostro gruppo E45 Punto 2 rende note attraverso questo comunicato le proprie posizioni, proposte e modalità di lavoro in merito alla disastrosa situazione che si è venuta a creare con la chiusura del tratto appenninico della S.G.C. Orte — Ravenna c.d. E45. Innanzi tutto teniamo a precisare che le nostre manifestazioni sul territorio saranno determinate ma sempre pacifiche e civili, e non improntate al sostegno di una o più’ parti politiche e al conseguimento di poltrone e vantaggi personali ma solo ed esclusivamente alla realizzazione di una E45 moderna sicura e gratuita e dotata di una viabilità alternativa adeguata alla sua importanza per l’Italia.

Appoggiamo in toto quanto fatto dalla Procura di Arezzo perché’ riteniamo che la sicurezza e l’incolumità dei cittadini siano prioritarie e auspichiamo che sulla gestione della strada che ci ha portato al disastro odierno sia fatta piena luce e chiarezza.

Vista la gravità della situazione venutasi a creare con l’interruzione totale dei collegamenti tra il centro nord Italia e delle conseguenti gravissime ricadute socio economiche sui nostri territori (Alta valle del Savio e Alta Valle del Tevere Umbra e Toscana) , chiediamo che sia dichiarato lo stato di emergenza nazionale e si provveda con estrema urgenza a sistemare e riaprire la vecchia Strada statale Tiberina 3/bis e intervenire con urgenza per ristrutturare totalmente il viadotto “Puleto” e verificare anche tutti gli altri viadotti.

Preso atto, che la gestione Anas del tratto appenninico si è rivelata inefficace, tanto da portarci alla condizione attuale, auspichiamo che il commissario straordinario che sarà nominato dal governo non sia di Anas.

Per la futura gestione del tratto appenninico

Per la futura gestione del tratto appenninico della s.g.c. Orte/Ravenna c.d. E45 tra San Giustino Umbro e Sarsina proponiamo un modello diverso dall’attuale come quello applicato dai primi anni 2000 per la S.G.C. FI/PI/LI che da allora è sensibilmente migliorata.

I FONDATORI DI E45 PUNTO 2

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*