Orvieto, dalla crisi al rilancio, la porta sud ovest dell’Umbria

Coronavirus, 140 mila euro da Confindustria Umbria per gli ospedali

Orvieto, dalla crisi al rilancio, la porta sud ovest dell’Umbria. Seminario di approfondimento promosso dalla sezione di Orvieto di Confindustria Umbria. Martedì 3 marzo 2020 ore 17 Palazzo dei Sette.

Le azioni fondamentali per il rilancio economico del territorio orvietano saranno al centro dell’incontro organizzato dalla Sezione Territoriale di Orvieto di Confindustria Umbria con il patrocinio del Comune di Orvieto.

L’appuntamento è in programma a Orvieto martedì 3 marzo 2020 alle ore 17 a Palazzo dei Sette in Corso Cavour 87.

LEGGI ANCHE: Elezioni suppletive 8 marzo, Matteo Salvini a Orvieto e Todi domenica 1 marzo

L’incontro, durante il quale saranno analizzati anche i temi della riqualificazione e dell’ammodernamento di alcune infrastrutture prioritarie per la crescita sostenibile nel sud ovest della regione, sarà aperto da Roberta Tardani, Sindaco di Orvieto e Francesco Lanzi, Presidente della Sezione Orvieto di Confindustria Umbria.

Parteciperanno come relatori Meri Ripalvella, Ricercatrice dell’Agenzia Umbria Ricerche che approfondirà il tema della Crisi demografica e redditi dell’area orvietana, Luciano Piacenti, Amministratore Delegato di Gesenu Spa che parlerà di economia circolare, ciclo chiuso dei rifiuti, riciclo ed energia, Paolo Lanzi, Presidente di Coldiretti Terni che parlerà di eccellenze agroalimentari ed enogastronomiche del territorio e del Progetto di riconversione ex caserma Piave in expo permanente.

A chiudere i lavori con un approfondimento sui progetti infrastrutturali e sulle ricadute economiche sul territorio, sarà Enrico Melasecche Germini, Assessore alle Infrastrutture Regione Umbria
L’incontro sarà moderato dal giornalista Gianluigi Basilietti.

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*