Coronavirus, Ast di Terni ferma, 300 lavoratori in malattia

Coronavirus, Ast di Terni ferma, 300 lavoratori in malattia

Coronavirus, Ast di Terni ferma, 300 lavoratori in malattia

Ast di Terni chiusa fino a venerdì e il reparto laminazione area a caldo lavorerà a ritmo ridotto. Lo ha comunicato la direzione aziendale alle segreterie territoriali dei sindacati metalmeccanici. Il reparto si è già fermato ieri, per tutti i tre i turni. Il ritorno alla produzione a regime, dopo scioperi e confronti serrati mediati da prefetto e Usl, era previsto ieri ma le centinaia di certificati medici presentati dai lavoratori già nella serata di lunedì avevano fatto presagire lo slittamento. In totale – si apprende da fonti sindacali – in tutto lo stabilimento ne sarebbero stati presentati tra i 250 e i 300. Per i lavoratori scatta l’aspettativa retribuita.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*