Ikea a Collestrada o niente, o lì o gli svedesi salutano

Mozione urgente su ampliamento centro commerciale Collestrada e NODO di Ponte San Giovanni presentata da Consigliere Giubilei

Ikea a Collestrada o niente, o lì o gli svedesi salutano «Se Ikea non si fa a Collestrada gli svedesi questa volta salutano l’Umbria». E’ quanto ha detto l’assessore Fioroni a numerosi residenti di Collestrada e Ponte San Giovanni che si sono confrontati con amministratori comunali e tecnici. E quanto riporta oggi il Corriere dell’Umbria. «Questo territorio – ha aggiunto – perderà un opportunità, ricordando i 140 milioni di investimento e i mille posti di lavoro. Il progetto presentato a Eurocommercial viene sintetizzato come progetto Ikea, ma non è l’unico marchio. Fioroni ha ricordato anche Primark che da solo pesa 400 posti di lavoro e 7 milioni di clienti.

Parlando poi di viabilità si è detto che l’Anas effettuerà in ogni caso migliorando l’intersezione tra la E45 e la SS75, e quelli proposti da Eurocommercial: la bretella fino alla rotatoria di Ospedalicchio, il recupero dell’asilo, le piste ciclabili. Il nodo di Perugia è sempre stato un problema da anni e l’arrivo di Ikea costringerà ad affrontare il tema.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*