A tutto web! Fondazione Caripg sempre vicina al territorio

 
Chiama o scrivi in redazione


Covid-19, le fondazioni di origine bancaria umbre unite nell'emergenza

A tutto web! Fondazione Caripg sempre vicina al territorio

La Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, in seguito alla sospensione delle attività di divulgazione causata dall’emergenza Covid-19, si trasferisce sul web con una serie di approfondimenti e di seminari online per proseguire nella sua azione a sostegno del territorio ed andare incontro ai propri stakeholder e, più in generale, alla propria comunità, in considerazione della situazione di crisi che ha costretto a rimodulare l’organizzazione del lavoro, gli stili di vita e le modalità di comunicazione tra le persone.

L’offerta “A tutto web!” è stata strutturata in modo da condividere riflessioni e allo stesso tempo offrire strumenti utili e soluzioni alternative per un nuovo modello di sviluppo necessario ad affrontare alcune delle sfide che il Covid-19 ha portato nelle nostre vite una volta superata la fase dell’emergenza.

Il programma prevede un ciclo di 4 seminari online su altrettanti temi di grande respiro di natura economica, culturale e sociale affrontati grazie alla partecipazione di alcuni esperti che offriranno possibili soluzioni utili per la fase della ripartenza. Si comincia il 29 aprile con “Il futuro dei mercati finanziari”, incontro coordinato dal Segretario Generale Fabrizio Stazi realizzato con il contributo di due figure autorevoli nel campo economico-finanziario: Dario Frigerio, attuale Vicepresidente di Fondazione Fiera Milano già amministratore delegato di Pioneer e vice direttore generale nel gruppo Unicredit e Luca De Biasi, responsabile per l’Italia di Mercer, società leader a livello mondiale nella consulenza agli investitori istituzionali.

Il calendario degli appuntamenti prevede poi il 6 maggio un focus su “Come cambierà l’offerta culturale”, il 13 maggio un incontro legato all’educazione scolastica su “La didattica del futuro”, mentre il 20 maggio si parlerà di “Associazionismo, no profit e volontariato. Cosa cambierà?”.

“Gli argomenti scelti – afferma il Presidente Giampiero Bianconi – sono da sempre al centro dell’attività istituzionale della nostra Fondazione. Alcuni ci legano particolarmente alle realtà del territorio con cui condividiamo obiettivi e progetti. La nostra idea è quella di attivare energie per non soccombere ma reagire all’emergenza cercando di offrire un supporto per rimettere in moto alcuni settori particolarmente esposti alla crisi, come quello del non profit e del volontariato al quale abbiamo dedicato il bando straordinario “Emergenza Covid-19: aiutiamo chi aiuta”.

I seminari sono aperti a tutti e si potranno seguire sul canale Facebook della Fondazione ogni mercoledì a partire dalle 16.30.

Nell’ambito del progetto, inoltre, con un focus sull’impresa sociale Con i bambini che gestisce il Fondo per il contrasto della povertà minorile, da venerdì scorso è iniziato un ciclo di approfondimenti, che si possono seguire sempre sul canale Facebook della Fondazione, su temi che vengono sviluppati partendo da alcune delle iniziative realizzate dalla Fondazione a sostegno del territorio.

Infine, la Fondazione rafforzerà il proprio supporto ai soggetti che partecipano ai bandi e che si relazionano con la Fondazione stessa per la realizzazione e gestione di progetti da essa sostenuti. Poiché l’emergenza ha costretto Enti ed Associazioni a riorganizzare il proprio modello operativo, verranno programmati alcuni incontri formativi con esperti, sempre online, per affrontare tematiche di specifico interesse come rendicontazione, promozione e comunicazione, welfare e euro-progettazione.

Sul fronte della cultura proseguono gli appuntamenti previsti dal ricco programma #arteinquarantena promosso dalla Fondazione CariPerugia Arte che, a fronte della necessaria chiusura delle proprie strutture museali dovuta all’emergenza Covid-19, offre ai visitatori virtuali una serie di iniziative per trascorrere il proprio tempo in casa andando alla scoperta di un prezioso e variegato patrimonio artistico. Nell’ambito della campagna ogni mercoledì viene pubblicato il video di una delle mostre realizzate in passato dalla Fondazione; sono inoltre previsti altri appuntamenti dedicati ai più giovani, con “Racconti in fiaba”, ed approfondimenti di alcune opere d’arte appartenenti alla prestigiosa collezione della Fondazione da parte di Francesco Federico Mancini dell’Università degli Studi di Perugia, che ne descrive le caratteristiche e il contesto in cui sono state realizzate.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*