Via San Girolamo, alberi pericolanti tra Ponte San Giovanni e Perugia

 
Chiama o scrivi in redazione


Via San Girolamo, alberi pericolanti tra Ponte San Giovanni e Perugia

Via San Girolamo, alberi pericolanti tra Ponte San Giovanni e Perugia

E’ diventata un’arteria molto transitata via S.Girolamo, la “corta” tra Perugia e Ponte S.Giovanni, che ai tempi di S.Francesco era l’inizio della strada per Assisi e ancora su quella che diventa, per un tratto, via Pieve di Campo fa ancora bella mostra di se’ la storica Fonte di S.Francesco di cui è in programma il lavoro di restauro. Da “restaurare”  e con più urgenza la situazione degli alberi pericolanti lungo la via S.Girolamo.

© Protetto da Copyright DMCA

Episodi di tronchi e rami caduti sul piano stradale ma anche su una macchina in transito (per fortuna senza conseguenze per il conducente) destano preoccupazione e paura per i residenti ma anche per i numerosissimi automobilisti, motociclisti, ciclisti e pedoni in transito.

Dopo l’ultima e drammatica caduta di rami, durante un temporale, per cui sono prontamente intervenuti i vigili del fuoco per rendere sicuro il traffico, non ci sono stati gli interventi preventivi per tagliare gli altri rami perennemente inchinati in adorazione per chi vi transita sotto, né il taglio degli alberi, soprattutto olmi, colpiti dalla malattia che li ha seccati e resi molto più fragili e pericolosi.

Altra situazione da sanare i fossi laterali alla strada: completamente ostruiti da erbacce e rifiuti che impediscono il deflusso dell’acqua piovana che, non trovando “accesso” e spazio nei fossi, scende a valle lungo la sede stradale riducendola un vero e proprio torrentello che rene pericoloso il traffico e danneggia il piano stradale. Chissà se questo ennesimo appello giungerà a destinazione di chi dovrebbe intervenire per la pubblica amministrazione ma anche per i privati sulle cui proprietà sorgono le piante pericolanti? (Gino Goti)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*