Veglia sul corpo senza vita del padrone, Cico abbaia fino all’arrivo dei soccorsi

Veglia sul corpo del padrone, Cico abbaia fino all'arrivo dei soccorsi Titolo del sito Titolo Categoria primaria Separatore
Foto Facebook, Silvia Edoardi

Veglia sul corpo senza vita del padrone, Cico abbaia fino all’arrivo dei soccorsi

Ha abbaiato così tanto vegliando sul corpo senza vita del suo padrone, fino a quando non sono arrivati i soccorsi. Così Cico un cane di 13 anni ha dato l’allarme abbaiando a lungo da far insospettire i vicini di casa.

Quest’ultimi hanno cercato di mettersi in contatto con il padrone dell’animale, ma non riuscendoci hanno così dato l’allarme alle forze dell’ordine. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, insieme ai carabinieri ed a un equipaggio del 118. Il tutto è accaduto nella notte fra venerdì e sabato in un appartamento in via Martiri della Libertà a Città di Castello. Ma i soccorritori, una volta sul posto, non sono riusciti a salvare l’uomo. Era già morto. I medici non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Adesso Cico è rimasto da solo e cerca una nuova famiglia che lo possa accudire. Ora è stato portato al canile di Gubbio. I volontari di alcune associazioni animaliste hanno così deciso di lanciare un appello, che ha fatto il giro dei social.

«Povero amore ieri sera (14 giugno ndr) il tuo papà è morto ora da una casa a Città di Castello sei finito in canile. È chissà poi dove finirai. CICO: Maschio 13 anni buonissimo sia con i cani, gatti e bambini. Per favore aiutatemi a condividere il post e tirarlo fuori da lì.. Si trova al canile di Gubbio… Non lasciamolo morire da solo. Era abituato a casa e a fare passeggiate. Per info 3287055593» E’ quanto scrive Silvia Edordi sulla pagina Facebook di Banda a 4 Zampe Umbria. (Fonte Atvreport.it)

Commenta per primo

Rispondi