Uomo ritrovato morto dopo le ricerche fuori dalle mura di Città della Pieve

Uomo ritrovato morto dopo le ricerche fuori dalle mura di Città della Pieve

In risposta a una richiesta urgente dei carabinieri di Città della Pieve, una squadra di soccorso è stata mobilitata intorno alle 11 di sabato 20 aprile per una missione di ricerca in una zona difficile da raggiungere fuori dalle mura della città. La squadra era composta dai Vigili del Fuoco volontari della Pieve, dal nucleo SAF (Speleo Alpino Fluviale), dal nucleo TAS (Topografia Applicata al Soccorso), dai cinofili e dal SAPR (Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto). Inoltre, è stato richiesto l’ausilio di un elicottero da Arezzo per supportare l’operazione.

Sul posto era presente anche il 118, pronto a fornire assistenza medica immediata. Nonostante gli sforzi congiunti e la risposta tempestiva, l’uomo è stato purtroppo ritrovato senza vita nel luogo indicato dalle ricerche. Dopo il ritrovamento, è stato effettuato un recupero accurato: l’uomo è stato verricellato e trasportato all’ospedale Santa Maria della Misericordia a Perugia.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*