Trasporto irregolare di un carico di pesce, camionista sanzionato dalla Polizia

Trasporto irregolare di un carico di pesce, camionista sanzionato dalla Polizia

Continuano senza sosta i controlli della Polizia di Stradale di Perugia, finalizzati a verificare il rispetto della normativa prevista per la sicurezza dei trasporti delle merci su strada. Gli agenti del Distaccamento della Polizia Stradale di Todi, durante un posto di controllo sulla Strada Statale E-45, hanno fermato un autocarro che trasportava un carico di pesce destinato ad una cooperativa della zona del perugino.

Dopo aver proceduto al controllo dei documenti del conducente e del veicolo, i poliziotti hanno proceduto alla verifica della merce trasportata. Nella circostanza, gli operatori hanno accertato che la merce, costituita da pesce di lago, era priva della prescritta documentazione attestante la provenienza, oltre che della certificazione sanitaria.

Per effettuare un’immediata verifica circa la salubrità dei prodotti, gli agenti hanno richiesto l’intervento del personale sanitario della Usl Umbria 1. Al termine degli accertamenti di rito, al trasportatore sono state contestate le relative sanzioni amministrative pecuniarie. Il carico di pesce, invece, è stato sottoposto a sequestro amministrativo in attesa della successiva distruzione.

Tra i compiti della Polizia Stradale vi è anche quello del controllo su strada del trasporto di sostanze alimentari, un impegno finalizzato a scongiurare la commercializzazione di merce ammalorata con conseguenti ripercussioni sulla salute pubblica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*