Tragedia a Nocera Umbra, due fratelli trovati morti nella loro casa

Tragedia a Nocera Umbra, due fratelli trovati morti nella loro casa

Sono in corso le indagini per la morte di due fratelli, di cui uno disabile. La tragedia è accaduta a Nocera Umbra, in via Monte Pennino. Si tratta di due fratelli, uno di 69 anni e uno di 64. Il più grande, ex taxista di Nocera Umbra, era disabile a seguito di un ictus, mentre l’altro da poco in pensione lo assisteva dopo aver lasciato il lavoro alla  Comunità montana. I due, pensionati e non sposati, vivevano da soli. Uno era costretto a letto ma anche l’altro sembra avesse problemi di salute. I due corpi sono stati trovati sul letto della loro abitazione. Ad aiutarli c’era una badante che rimaneva con loro dalla mattina alla sera.

I due fratelli avevano da poco perso i genitori. Sul posto i vigili del fuoco del distaccamento di Gaifana, il 118, la polizia locale e i carabinieri. Sarà l’autopsia a chiarire le cause del decesso, ma l’ipotesi più accreditata è quella di cause naturali per entrambi.



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*