Tentato omicidio in comunità, Spoleto, il ferito è grave in ospedale, arrestato 43enne

Il ferito ha riportato gravi lesioni al braccio ed al torace. E' ricoverato in ospedale

Maltratta moglie da anni e cerca di sfregiarla, arrestano il marito

Tentato omicidio in comunità, Spoleto, il ferito è grave in ospedale, arrestato 43enne

Un uomo di 43 anni, con precedenti di polizia, è stato portato nel carcere di Maiano dai carabinieri del capitano Aniello Falco intervenuti nella prima serata di domenica nel centro di riabilitazione dopo che il trentenne ferito è stato accompagnato al pronto soccorso del San Matteo con tre profonde ferite da arma da taglio.

Le immediate indagini dei Carabinieri, coordinate dalla Procura della Repubblica di Spoleto, hanno consentito di ricostruire in poche ore la dinamica dell’aggressione e di identificare il presunto autore del gesto in un altro soggetto ospitato presso la struttura. Gli accertamenti finalizzati a far piena luce sulla vicenda.

IL ferito, in base a quanto riferito dall’azienda ospedaliera, è stato portato in sala operatoria e sottoposto a un intervento di chirurgia toracica andato a buon fine. Le sue condizioni, questo
fanno sapere i medici sono stabili e non risulta in pericolo di vita.

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*