Tenta rapina al distributore di Terni, ma fugge a mani vuote

Tenta rapina al distributore di Terni, ma fugge a mani vuote

Tenta rapina al distributore di Terni, ma fugge a mani vuote

Sono in corso indagini dei carabinieri su un tentativo di rapina avvenuto nella serata di venerdì in un distributore di carburante di via Borzacchini, a Terni. Molti aspetti ancora da chiarire. Un uomo, con il volto coperto da un passamontagna, ha brandito una pistola (che non si esclude potesse essere giocattolo) verso un dipendente della stazione di servizio Total Erg, chiedendogli di consegnare l’incasso.

Il rapinatore, di fronte al rifiuto dell’addetto, secondo quanto si apprende senza violenza o particolari resistenze, è fuggito. Il dipendente del distributore ha quindi dato l’allarme al 112, che sta compiendo accertamenti per risalire all’identità del rapinatore, anche attraverso le eventuali immagini della videosorveglianza. Si tratterebbe di un italiano.

Dalla testimonianza del dipendente, il malvivente si è avvicinato mentre lui si trovava all’interno del gabbiotto. Dopo le minacce l’uomo gli ha spiegato che non c’erano sodli all’interno della cassa, come non li aveva lui nel portafoglio. Così, il bandito ha subito desistito allontanando a piedi verso il cimitero.

 

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
4 ⁄ 2 =