Restituito appartamento di Fontivegge al proprietario, espulso occupante

Restituito appartamento di Fontivegge al proprietario, espulso occupante

Restituito appartamento di Fontivegge al proprietario, espulsione uno degli occupanti

Proseguono i controlli da parte del Nucleo Decoro Urbano di Fontivegge della Polizia Locale finalizzati al contrasto della microcriminalità, del consumo e spaccio di sostanze stupefacenti nel quartiere di Fontivegge.

A seguito di numerose segnalazioni da parte dei residenti gli agenti, coordinati dal capitano Giusepponi, hanno effettuato controlli all’interno di un immobile sito in via del Macello.

L’appartamento in questione risultava abitato da un cittadino straniero gravato da numerosi precedenti di polizia che, secondo le segnalazioni, favoriva all’interno della sua dimora il soggiorno di persone irregolari e dedite allo spaccio ed al consumo di sostanze stupefacenti.

Al momento dell’accesso, gli agenti identificavano tre persone, tutte con diversi precedenti di polizia. Uno degli identificati veniva condotto presso la Questura: dopo gli accertamenti di rito, gli veniva notificato un decreto di espulsione dal territorio nazionale.

A seguito del sopralluogo congiunto del personale del Nucleo con gli operatori dell’ASL, a causa delle precarie condizioni igienico sanitarie dell’alloggio, gli uffici di competenza hanno emesso un’ordinanza contingibile urgente, che nella mattinata del 3 ottobre è stata eseguita con l’allontanamento dei soggetti occupanti e la restituzione dell’appartamento al legittimo proprietario.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*