Rapina in banca ad Assisi, legano i dipendenti e scappano con 100 mila euro

Rapina in banca ad Assisi, legano i dipendenti e scappano con 100 mila euro

Rapina in banca ad Assisi, legano i dipendenti e scappano con 100 mila euro

E’ ingente il bottino di una rapina avvenuta nel pomeriggio di mercoledì 1 dicembre a Santa Maria degli Angeli. La filiale interessata alla rapina sarebbe la Banca Popolare di Spoleto gruppo Banco Desio, in via Los Angeles. La principale via che unisce la cittadina della Porziuncola con Bastia Umbra, in una zona dove è presente anche l’ufficio postale, attività commerciali e ristorative, un’edicola.


Fonte: Quotidiani locali
dell’Umbria


Secondo la ricostruzione, poco prima dell’orario di chiusura nella banca, collocata al pianterreno di un edificio in pietra a due piani, sarebbero entrate due persone che si sono finte clienti.

Dalle prime informazioni il colpo sarebbe avvenuto con la presenza dei dipendenti. Una volta entrati i due hanno immobilizzato tre impiegati, usando per spaventarli un’arma da taglio, forse un punteruolo. I ladri hanno asportato un ingente bottino per poi darsi alla fuga, riuscendo a farsi consegnare circa 100 mila euro. Solo dopo un po’ di tempo, quello necessario a liberarsi, è stato dato l’allarme, con l’arrivo delle forze dell’ordine.

Sul posto i Carabinieri di Assisi che indagano sull’accaduto, anche visionando le immagini delle telecamere di sorveglianza. I militari dell’Arma hanno raccolto testimonianze dei dipendenti e di persone della zona, perlustrando le vicinanze dell’edificio dove è ospitata la filiale bancaria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*