Polizia rimpatriato straniero per motivi di ordine pubblico

Polizia rimpatriato straniero per motivi di ordine pubblico

E’ stato rimpatriato il romeno del 1993, gravato da numerosissimi precedenti di Polizia, fra i quali reati di matrice sessuale anche a carico di minori, furti, molestie e porto di oggetti atti ad offendere. L’uomo è stato notato dal personale del Reparto Prevenzione Crimine Umbria – Marche durante un servizio di controllo del territorio nella zona della stazione di Perugia Fontivegge, in piazza Vittorio Veneto. Il soggetto in questione alla vista degli agenti ha tentato la fuga, non riuscendoci.

Gli uomini del Reparto Prevenzione Crimine Umbria – Marche, diretto dal Vice Questore Aggiunto della PS, dr.ssa Maria Rosaria De Luca, durante, il controllo hanno rilevato che a suo carico pendeva un allontanamento disposto dal Prefetto di Perugia per motivi di pubblica sicurezza.

L’Ufficio Immigrazione della Questura, visto il mancato ottemperamento da parte dell’uomo del provvedimento in questione, ha reso esecutivo l’accompagnamento di quest’ultimo presso il Centro di Permanenza per il Rimpatrio di Bari al fine di dare seguito al suo “allontanamento comunitario per motivi di ordine pubblico”. L’uomo è stato, quindi, accompagnato dagli agenti della Squadra Espulsioni dell’Ufficio Immigrazione presso il CPR di Bari per il suo imminente rimpatrio.

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*