Palo dell’Enel si schianta a terra a Bastia a causa di una pianta

Sul posto sono arrivati i vigili del Fuoco del distaccamento di Assisi

Palo dell’Enel si schianta a terra a Bastia a causa di una pianta

BASTIA UMBRA – E-distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica di media e bassa tensione, informa che oggi, poco dopo le ore 13, in un’area rurale tra Bastiola e Petrignano di Assisi, al confine tra i comuni di Bastia Umbra e Assisi, il forte vento ha provocato la caduta di una pianta ad alto fusto, situata fuori dalla fascia di competenza Enel, che si è abbattuta su un sostegno di una linea di media tensione causando un disservizio elettrico nell’area.

Le squadre operative di e-distribuzione, coadiuvate dal Centro Operativo di Perugia che ha effettuato manovre in telecomando, sono intervenute immediatamente circoscrivendo l’area del fuori servizio e isolando il tratto di rete danneggiato. Danni analoghi ma più circoscritti, sempre per caduta rami e piante, si sono verificati in zona su alcune linee di bassa tensione.

I tecnici di e-distribuzione hanno installato alcuni gruppi elettrogeni per rialimentare le utenze prive di elettricità e provvederanno poi alla bonifica e alla ricostruzione degli impianti danneggiati.

Sul posto sono arrivati i vigili del Fuoco del distaccamento di Assisi, coordinati dalla sala operativa del comando provinciale di Madonna Alta.

Il maltempo di questi giorni è la causa principale. In particolare il vento oggi ha aumentato la propria velocità salendo oltre gli 80 chilometri orari.

Diversi sono gli interventi dei vigili del fuoco e polizie locali. La maggior parte sono legati alla caduta di piante e rami lungo le strade o in grado di minacciare qualche abitazione.

A Perugia i vigili del fuoco sono intervenuti lungo corso Cavour per la caduta di alcune tegole dai tetti, fortunatamente senza persone ferite o danni. Una pianta è caduta anche a Colombella.

Commenta per primo

Rispondi