Mascherine all’aperto a Perugia durante le festività natalizie, ma solo sull’Acropoli

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Mascherine all’aperto a Perugia durante le festività natalizie, ma solo sull’Acropoli

Mascherine all’aperto solo nelle vie principali dell’acropoli. E’ quanto stabilito dall’ordinanza numero 1226: “Misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica da covid-19 nel centro storico per il periodo natalizio dal 18 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022 compresi – obbligo mascherina”. Il sindaco di Perugia, Andrea Romizi, l’ha firmata il 10 dicembre 2021.


di Morena Zingales


I motivi che hanno spinto il sindaco all’ordinanza sono tutti evidenziati nel documento: “Valutato che, nei giorni festivi e prefestivi del periodo natalizio – è scritto nell’ordinanza -, nell’area del centro Storico si riverserà un flusso consistente di persone, provenienti anche da comuni limitrofi, determinato dai consueti acquisti natalizi e attratto dalle iniziative promosse nell’ambito delle festività caratterizzanti il suddetto periodo”.

E poi: “Considerato che: pur in presenza dei dovuti accertamenti e controlli da parte delle forze di polizia non è possibile scongiurare la formazione di assembramenti e contrastare in modo determinante il mancato rispetto delle misure di distanziamento sociale imposti dalla normativa vigente in relazione all’emergenza igienico sanitaria.

E ancora: “L’evolversi della situazione epidemiologica continua a destare preoccupazione e richiede interventi finalizzati alla riduzione del rischio di diffusione del Coronavirus, anche mediante l’attuazione di misure straordinarie e ulteriori rispetto a quelle già previste dalle attuali norme in essere”.

Si ordina: “Dalle 14 alle 24 e nei giorni festivi e pre-festivi del periodo natalizio dal 18 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022 compresi, nell’area del Centro Storico nelle Vie/Piazze è fatto obbligo di indossare all’aperto dispositivi di protezione delle vie respiratorie mascherine, fermi restando gli altri obblighi imposti dalla normativa vigente.

Eccole strade in cui bisognerà avere il dispositivo di protezione: Corso Vannucci, Piazza Italia, Via Baglioni, Piazza Matteotti, Piazza Danti, Piazza Piccinino, Piazza Michelotti, Piazza Rossi Scotti, Via del Sole, Via delle Prome, Piazza IV Novembre, Via dei Priori, Via Mazzini, Via Fani e Via Calderini.

Saranno esclusi dall’obbligo i bambini di età inferiori a sei anni; le persone con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina; e chi deve comunicare con un disabile in modo da non poter far uso del dispositivo.

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*