Ispettorato del lavoro a Ficulle di Terni, denunce e sanzioni per irregolarità

In totale, al termine del servizio, sono state elevate sanzioni amministrative per 8400€

 
Chiama o scrivi in redazione


Ispettorato del lavoro a Ficulle di Terni, denunce e sanzioni per irregolarità

Ispettorato del lavoro a Ficulle di Terni, denunce e sanzioni per irregolarità

Nella giornata di ieri, a Ficulle di Terni, i militari del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Terni – nell’ambito dei controlli sicurezza covid sul lavoro  -, hanno denunciato a piede libero un ficullese di 55 anni. L’uomo, stando a quanto comunica l’Arma, è l’amministratore unico di una società che opera nel campo dell’edilizia, e la denuncia è scattata poiché si è reso responsabile della violazione delle normative.

Nell’ambito dei controlli  i Carabinieri hanno elevato sanzioni amministrative per 800€ nei confronti di altre due persone, un 50enne romano ed un 45enne salernitano. Questo nelle loro rispettive vesti di amministratore unico e socio amministratore di altre due ditte dello stesso settore.

  • I due non hanno adottato le previste misure di informazione e di prevenzione volte a contenere il rischio epidemiologico all’interno delle proprie aziende.

A conclusione del servizio, infine, è stato adottato un provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale nei confronti di una ditta – sempre di Ficulle – in quanto sono stati individuati dei lavoratori in nero in un cantiere impiegati al momento dell’accesso ispettivo.

  • In totale, al termine del servizio, sono state elevate sanzioni amministrative per 8400€.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*