Inseguimento nella notte lungo la marscianese, denunciato 27enne

Inseguimento nella notte lungo la marscianese, denunciato 27enne

Inseguimento nella notte lungo la marscianese, denunciato 27enne

Questa notte, la Polizia di Stato di Perugia, nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di controllo del territorio disposta dal Questore per prevenire i furti in abitazione, ha denunciato, a seguito di un lungo inseguimento, un cittadino italiano di origini albanesi, classe 1994, responsabile dei reati di resistenza a pubblico ufficiale e guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Erano da poco passate le 4 del mattino quanto gli Agenti della Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, impegnati in un posto di controllo nei pressi della periferia di San Martino in Campo, hanno notato una vettura di grossa cilindrata che, alla vista dei poliziotti, ha invertito bruscamente la marcia e si è data alla fuga in direzione della frazione di Santa Maria Rossa; gli Operatori, a quel punto, sono immediatamente montati in macchina e si sono dati all’inseguimento dell’auto sospetta.

Giunti in prossimità della rotatoria di San Nicolò di Celle, l’autista della vettura inseguita ha perso il controllo dell’auto ed è andato ad urtare contro un new jersey, riportando diversi danni al veicolo che lo hanno costretto a fermarsi. Visto quanto accaduto, gli Operatori sono scesi dall’auto per andare ad identificare il soggetto e verificare le sue condizioni di salute; tuttavia, all’improvviso e nonostante i danni riportati dal veicolo, l’auto ripartiva a folle velocità verso la strada provinciale “375”. Gli Agenti, quindi, prima che l’uomo potesse far perdere le proprie tracce, sono risaliti velocemente sul mezzo di servizio e si sono rimessi all’inseguimento dell’auto in fuga.

La folle corsa è durata però pochi minuti, l’uomo, infatti, tallonato dalla Volante, ha perso nuovamente il controllo del veicolo che, questa volta, si ribaltava sulla carreggiata rendendo impossibile una nuova fuga.

I poliziotti, a quel punto, hanno avvertito immediatamente la Sala Operativa che inviava sul posto il personale del 118 e i Vigili del Fuoco per i primi soccorsi; il ventisettenne, accompagnato al locale nosocomio in codice giallo per le cure del caso, è stato denunciato a in stato di libertà da personale dell’U.P.G.S.P. per i reati di resistenza a P.U., guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e guida con patente revocata.

L’intensificazione dei controlli della Polizia di Stato in questa provincia, anche con l’approssimarsi delle festività natalizie, continueranno a svolgersi in un’ottica di prevenzione dei reati al fine di elevare i livelli di sicurezza -reale e percepita – di tutta la comunità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*