I Carabinieri di Terni si tingono di arancione il 25 novembre

I Carabinieri di Terni si tingono di arancione il 25 novembre per la giornata internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne

I Carabinieri di Terni si tingono di arancione il 25 novembre

La Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne è una ricorrenza istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel dicembre del 1999, che ha designato il 25 novembre come data della ricorrenza e ha invitato i governi, le organizzazioni internazionali e le ONG a organizzare in quel giorno attività volte a sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema della violenza contro le donne. Sin dall’anno 2015 è attiva una collaborazione tra l’Arma dei Carabinieri ed il Club service a diffusione mondiale “Soroptimist”.


Fonte Ufficio Stampa
Carabinieri Terni


Il Club “Soroptimist” è composto da donne, qualificate nelle varie professioni (medici, avvocati, artiste, pittrici, insegnanti, scrittrici ed ancora) impegnate in generale nel miglioramento delle condizioni delle donne e dei minori in difficoltà, nonché nella prevenzione degli atti di violenza contro donne e minori.

Tale collaborazione, formalizzata nel novembre del 2019 con un Protocollo d’Intesa tra l’Arma dei Carabinieri e il Club, è sempre ricca di iniziative tra le quali, nell’ambito della campagna internazionale “Orange the World” promossa da Un Women, ente delle Nazioni Unite per l’eguaglianza di genere e l’empowerment femminile, l’illuminazione di arancione, colore scelto come simbolo di un futuro senza violenza basata sul genere, del Comando Provinciale dei Carabinieri di Terni, alla presenza del Comandante Provinciale Colonnello Davide Milano e della Presidente del Club di Terni dr.ssa Stefania Capponi, per un futuro senza violenza basata sul genere.

In tale occasione è stato anche proiettato su schermo il filmato istituzionale che il Comando Generale dei Carabinieri ha prodotto per l’occasione ed è stata presentata l’iconica immagine lanciata per rappresentare la vicinanza dell’Arma alle donne vittime di violenza.

Questo cammino condiviso e questo sostegno reciproco nella lotta alla violenza su donne e minori hanno portato nella provincia ternana, oltre che alla realizzazione di una “stanza tutta per sé” presso il Comando Provinciale di Terni dedicata all’ascolto delle vittime di violenza, alla donazione da parte del Club Soroptimist lo scorso 23 settembre al Comando Compagnia Carabinieri di Orvieto di un kit portatile per raccogliere testimonianze, al fine di raggiungere, in ogni caso e in modo più immediato, anche in condizioni particolarmente sfavorevoli, le vittime vulnerabili, che consiste in una valigetta contenente un personal computer dotato di telecamera e microfono.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*