Furti, nonnina mette in fuga i ladri a Gubbio e Perugia Nord è dimenticata

Furti, nonnina mette in fuga i ladri a Gubbio e Perugia Nord è dimenticata

Furti, nonnina mette in fuga i ladri a Gubbio e Perugia Nord è dimenticata

Un’ottantenne che, nella frazione di Branca, si è accorta di avere il ladro in casa ed è riuscita a metterlo in fuga. Ha avvertito subito i familiari e quindi i carabinieri, denunciando il tentativo di furto. La nonnina ha notato qualcosa di sospetto mentre guardava la tv, e lungo il corridoio ha visto una piccola luce in lontananza con una sagoma in fuga. Torna l’incubo dei furti varie zone tra Perugia e provincia.

Tra gli episodi delle ultime ore, si segnala un tentativo tra Torre Calzolari e Branca. Proprio in quest’ultima città i ladri sono riusciti a portare via denaro, gioielli e perfino una fede nuziale ricordo di famiglia.

Furti anche nella zona Nord a di Perugia tra Casa del Diavolo, Ramazzano e Resina. Da giorni vengono segnalati movimenti sospetti.

A Magione i cittadini hanno inviato una petizione al sindaco, al questore e al prefetto.

E’ caccia alla banda di ladri nelle campagne tra Gualdo Cattaneo e Giano dell’Umbria. I carabinieri stanno cercando quattro soggetti. Nel corso dell’inseguimento il quartetto ha abbandonato la vettura e il gruppo di ricercati avrebbe proseguito la fuga a piedi tra uliveti e zone boschive. La vettura abbandonata risulterebbe rubata.

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
30 ⁄ 10 =