Frana rete ferroviaria causa rottura tubatura, ripristinati i treni

 
Chiama o scrivi in redazione


Frana rete ferroviaria causa rottura tubatura, ripristinati i treni

La circolazione sulla linea Terontola – Foligno è stata riattivata dalle 6.50. Era stata interrotta ieri pomeriggio per accertamenti tecnici sulla linea a seguito di un movimento franoso provocato dalla rottura di una tubatura dell’acqua di Umbra Acque. Si tratta dell’adduttrice idrica Vecchia Bagnara in località Collestrada, che ha dato origine ad uno smottamento della scarpata nei pressi del tratto ferroviario. Il personale operativo dell’azienda ha prontamente provveduto alla riparazione della condotta idrica.

Il transito ferroviario tra Ponte San Giovanni e Bastia era stato interrotto per permettere le verifiche tecniche sulla stabilità della scarpata. Autobus sostitutivi hanno accompagnato i passeggeri da Ponte San Giovanni a Bastia Umbra dove c’è un altro treno che li attendeva. I convogli in viaggio hanno registrato ritardi fino a 65 minuti.

Il treno IC 580 Terni (5:05) – Milano Centrale (12:15) ha registrato un maggior tempo di percorrenza di 84 minuti.

Treni che hanno registrato maggiori tempi di percorrenza fino a 40 minuti:

• IC 531 Perugia (6:40) – Roma Termini (8:55)
• R 22830 Terni (5:44) – Perugia (7:19)
• R 22831 Terontola (7:10) – Foligno (8:50)

Treni parzialmente cancellati:

• RV 3152 Foligno (5:27) – Firenze Santa Maria Novella (8:35): origine da Perugia (6:15)
• RV 2481 Perugia (5:54) – Roma Termini (8:52): origine da Bastia (6:15)
• R 22800 Foligno (4:42) – Perugia (5:16): limitato a Bastia (4:58)
• R 22801 Perugia (6:58) – Terni (8:40): origine da Foligno (7:50)

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*