Due rapine in farmacia, una a Ponte San Giovanni e l’altra a Terni, indagini

 
Chiama o scrivi in redazione


Due rapine in farmacia, una a Ponte San Giovanni e l’altra a Terni, indagini

Un uomo, con metà volto coperto dalla mascherina e l’altra metà con il cappuccio del giubbotto, ieri ha fatto irruzione nella farmacia di via della Scuola a Ponte San Giovanni. Erano da poco passate le ore 14 quando – scrive il Corriere dell’Umbria – con una pistola in pugno, ha intimato il dipendete a consegnare i soldi contanti che c’erano nelle due casse. Il malvivente preso il bottino, circa 600 euro, è scappato via. Forse a poca distanza c’era un complice che l’attendeva. Sull’accaduto stanno indagando i carabinieri della compagnia di Perugia diretti dal maggiore Pierluigi Satriano e quelli della stazione di Ponte San Giovanni del comandante, Mirko Fringuello. I militari hanno acquisito le immagini di video sorveglianza dalle telecamere interne della farmacia.

© Protetto da Copyright DMCA

Un’altra rapina è avvenuta in pieno centro a Terni, in viale della Stazione. Un uomo, con la pistola in pugno e la mascherina sul volto – scrive il Corriere dell’Umbria – , ha fatto irruzione intorno a mezzogiorno. Ha puntato la pistola in faccia ai farmacisti e ha chiesto loro di prendere delle buste e di metterci dentro tutto il denaro che era in cassa. E’ scappato subito dopo con il bottino in mano e id lui si sono perse le tracce. Sul posto la squadra mobile ternana. L’uomo è stato ripreso dalle telecamere di sicurezza della farmacia. Il bottino, secondo una prima ricostruzione dei fatti, supera di poco i mille euro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*