Diciottenne rischia di annegare a Piediluco, salvato a agente di commercio

 
Chiama o scrivi in redazione


Diciottenne rischia di annegare a Piediluco, salvato a agente di commercio

Diciottenne rischia di annegare a Piediluco, salvato a agente di commercio

Ha visto uno ragazzo annaspare e venire inghiottito dalle acque, vicino a lui un amico, terrorizzato, che non riusciva neanche a gridare per la paura. E così un rappresentante di commercio di 32 anni, Giacomo Vitaloni, non ci ha pensato due volte e si è tuffato nelle acque del lago di Piediluco, in provincia di Terni, riuscendo a salvare la vita a uno studente di 18 anni che stava affogando. A riportare la notizia è il Corriere dell’Umbria di oggi in un articolo a firma di Giorgio Palenga. E’ successo nel primo pomeriggio di sabato 8 maggio 2021. Il ragazzo è ricoverato in Rianimazione all’ospedale Santa Maria di Terni, dove è stato trasportato dalla Croce Verde di Ferentillo, ma le sue condizioni si sono stabilizzate e non dovrebbe rischiare più di morire.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*