Covid: Usa, J&J assume pieno controllo stabilimento dopo dosi contaminate

 
Chiama o scrivi in redazione


Scaccabarozzi, prime dosi vaccino J&J Covid da seconda metà aprile

Covid: Usa, J&J assume pieno controllo stabilimento dopo dosi contaminate

Johnson & Johnson assumerà il pieno controllo della produzione del suo vaccino anticovid nell’impianto di Baltimora, dopo che 15 milioni di dosi erano state contaminate. L’incidente era stato causato dal fatto che nell’impianto si produceva anche il vaccino AstraZeneca, di cui alcune componenti sono finite per sbaglio nelle dosi J&J.

© Protetto da Copyright DMCA

Grazie all’intervento dell’amministrazione del presidente americano Joe Biden, la produzione di AstraZeneca, vaccino non ancora autorizzato negli Stati Uniti, verrà ora trasferita in un altro impianto. A Baltimora verrà prodotto un solo vaccino. J&J ha annunciato che assumerà “il pieno controllo” della produzione e invierà personale aggiuntivo per sovrintendere alla realizzazione del vaccino.

(Cif/Adnkronos)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*