Covid, spesa lontano da casa, multato residente di Perugia, era andato a Collestrada

 
Chiama o scrivi in redazione


Ricoverato vigile urbano con Covid 19, ma è fake news, scatta indagine

Covid, spesa lontano da casa, multato residente di Perugia, era andato a Collestrada

Multa per chi si sposta troppo da casa per andare a fare la spesa. E’ quanto accaduto ieri a un residente Perugino che dalla sia abitazione di Perugia, nei pressi del Parco Chico Mendez si era spostato a Collestrada. E’ quanto scrive oggi Alessandro Antonini del Corriere dell’Umbria. Il decreto ministeriale, infatti, prevede l’uscita da casa per acquistare beni essenziali ma non bisogna allontanarsi troppo da casa, anche se si resta all’interno della stesso comune. Il verbale va da 400 a tremila euro, aumentato di un terzo se si è alla guida di una vettura.

Gli agenti della polizia locale, coordinati dal comandante, Nicoletta Caponi, hanno controllato 39 veicoli al mattino, nel pomeriggio altre 48. Controlli anche ai pedoni e alle relative autocertificazioni. perlustrate anche le aree verdi della città.

3 Commenti

  1. E a chi è affidato l’arbitrio di stabilire che è “troppo” lontano? Il centro commerciale Collestrada si trova nel comune di Perugia e mi sembra ovvio che la città di Perugia sia il suo naturale bacino di utenza.

  2. Nessun Dpcm o ordinanza dice dove si può fare la spesa, l’unica linea è quella di rimanere nel proprio comune. E poi troppo lontano a quanti metri corrisponde?

  3. Come al solito, il buon senso è ciò che latita…Abbiamo più supermercati e alimentari che persone; uno vicino casa non ci sarà stato?!? Considerando la zona di residenza del multato, suppongo che prima di collestrada Ne ha incontrati parecchi altri prima di quello!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*