Coronavirus, in Umbria sono 6 le persone positive, 2 ricoverate in ospedale

 
Chiama o scrivi in redazione


Coronavirus, CNA Umbria dona 8 ventilatori polmonari alla sanità regionale

Coronavirus, in Umbria sono 6 le persone positive, 2 ricoverate in ospedale

Sono 4 i nuovi casi accertati in Umbria di persone affette da infezione da coronavirus: lo rende noto la Direzione regionale Sanità. Si tratta di 4 soggetti monitorati da qualche giorno dai servizi sanitari. Al momento 2 di loro sono in isolamento fiduciario a casa e in buone condizioni, un terzo paziente è ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’Ospedale di Perugia e il quarto è stato, per precauzione, ricoverato nel reparto di malattie infettive a Perugia. Con i due dei giorni precedenti (uno di Foligno e l’altro di Montecastrilli) il bilancio sale dunque a sei.

Uno dei casi è un 60enne di Città della Pieve. A darne notizia è il sindaco Fausto Risini in una nota pubblicata sulla pagina Facebook dell’ente. “Questa mattina ho ricevuto comunicazione ufficiale della presenza di 1 caso positivo al virus Covid-19 nel nostro Comune. Il soggetto, che ha riferito di essere stato a Milano, al momento attuale si trova in carico al servizio sanitario. Il nucleo familiare ed i contatti diretti avuti, sono stati avvisati e sottoposti a quarantena. L’Amministrazione è in stretto contatto con Asl, Prefettura e task force regionale per trattare e monitorare con la massima attenzione l’evoluzione della situazione, anche ai fini dell’adozione di eventuali provvedimenti di competenza. Non appena la Asl avrà effettuato tutti i necessari accertamenti sanitari, sarà data tempestiva comunicazione delle iniziative che verranno intraprese a riguardo. Così come avvenuto nei giorni scorsi, di concerto alla Regione Umbria e tutte le Istituzioni coinvolte, ricordo ai cittadini di prestare attenzione nel rispettare le buone pratiche di prevenzione igenico-sanitarie e di rivolgersi telefonicamente, per eventuali chiarimenti, al proprio medico di famiglia, al proprio pediatra o al numero verde messo a disposizione dalla Regione Umbria (800 63 63 63), attivo 7 giorni su 7, dalle ore 8 alle ore 20. Mentre nelle ore serali e di notte è previsto un rimando al numero verde gratuito 1500, attivato dal Ministero della Salute”.

1 Trackback / Pingback

  1. Coronavirus, aumentano i casi in Umbria, salgono a 8 i pazienti positivi

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*