Controlli dei carabinieri di Terni in tutta la provincia, un arresto e tre denunce

 
Chiama o scrivi in redazione


Controlli dei carabinieri di Terni in tutta la provincia, un arresto e tre denunce

Serrati i controlli delle Compagnie Carabinieri del Comando Provinciale di Terni che negli ultimi giorni hanno svolto numerosi servizi su tutto il territorio della provincia per la prevenzione e la repressione dei reati in genere. Eseguito un arresto in esecuzione di un ordine di carcerazione, denunciate tre persone e ritirate due patenti di guida.

TERNI

Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri della Stazione di Collescipoli hanno denunciato a piede libero un 45enne sottoposto alla misura della sorveglianza speciale che è stato controllato in compagnia di un altro ternano pregiudicato. Come previsto dalla legge, il 45enne è stato denunciato per violazione degli obblighi imposti dalla sorveglianza, in base ai quali non dovrebbe frequentare né accompagnarsi a pregiudicati.

I Carabinieri della Stazione di Terni hanno invece eseguito un ordine di carcerazione per l’espiazione della pena detentiva di anni 3 e mesi 6 a carico di un 45enne ternano responsabile di reati a sfondo sessuale nei confronti di minori.

AMELIA

Nella notte di ieri i militari della Stazione di Giove (TR) in servizio sul territorio di Amelia (TR) hanno controllato e perquisito un 23enne di origini albanesi, incensurato, che, alla guida della propria autovettura è stato trovato in possesso di circa 8 grammi di marijuana. Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro ed il giovane è stato segnalato all’autorità prefettizia ternana quale assuntore.

Nella circostanza i militari hanno altresì proceduto al ritiro della patente di guida.

ACQUASPARTA

Nel pomeriggio i Carabinieri della Stazione di Acquasparta (TR) sono intervenuti a causa di un sinistro di un autocarro avvenuto nell’area di sosta di un ristorante sito sulla S.S. E45. Dai primi accertamenti i militari hanno rilevato che il conducente del mezzo, un 50enne bielorusso, era andato a collidere con un muretto perimetrale e, notando che lo stesso fosse in stato di grave alterazione psicofisica lo hanno accompagnato presso l’Ospedale civile “Santa Maria” di Terni per l’accertamento alcolemico tramite prelievo ematico.

In loco i sanitari, avendo rilevato un tasso alcolemico pari a 4, 03 g/L lo hanno ricoverato poiché a rischio di coma etilico. I militari lo hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica ed hanno proceduto al ritiro della patente di guida.

/ Comunicato dell’Arma

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*