Con una pistola semina il terrore a san Sisto, ma era a giocattolo

Con una pistola semina il terrore a san Sisto, ma era a giocattolo

Con una pistola per le vie del quartiere di San Sisto e con fare minaccioso. Un intervento delicato e da condurre nel minor tempo possibile, con attenzione e sangue freddo.


Fonte: Questura di Perugia


Gli agenti della Squadra Volante sono arrivati sul posto dopo una segnalazione di un uomo che aveva minacciato, durante una lite verbale, una persona, mostrando una pistola inserita nei pantaloni, per poi allontanarsi dileguandosi fra le vie del quartiere. Minacce anche agli avventori del bar presente in un vicino complesso residenziale, palcoscenico della lite.

La Squadra Volante, dopo una ricerca serrata nel circondario, è riuscita a rintracciare l’uomo nei pressi di un parcheggio lungo viale San Sisto.

Gli agenti sono così riusciti ad avvicinare il soggetto. Si tratta di un cittadino di origini ucraine classe 1987, con precedenti di Polizia per i reati di resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale, era in possesso di una pistola giocattolo, priva del tappo rosso. Terminati i controlli l’uomo è stato ovviamente denunciato all’Autorità Giudiziaria per i reati di minacce gravi e procurato allarme e la riproduzione dell’arma è stata sequestrata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*