Casi Covid in Umbria, dal 23 dicembre scorso sono raddoppiati, da 3.548 a 7.397

 
Chiama o scrivi in redazione


Casi Covid in Umbria, dal 30 dicembre scorso sono quasi raddoppiati, da 3.598 a 7.397

Casi Covid in Umbria, dal 23 dicembre scorso sono raddoppiati, da 3.548 a 7.397

Lieve calo di ricoverati Covid in Umbria che 513 scendono a 506 (-7 rispetto a ieri), ma ci sono anche 12 morti in più, portando il totale dei deceduti dall’inizio della pandemia a 863. Sono 80 ricoverati in terapia intensiva (+1). E’ quanto riporta il sito internet della Regione alla data del 10 febbraio.

© Protetto da Copyright DMCA

Risalgono i nuovi contagi dell’11% rispetto a ieri. oggi sono 415 in più a fronte di 4.699 tamponi con 175 guariti (31.204 in totale). Il totale delle persone contagiate dall’inizio della pandemia è 39.464. Il dato comprende gli attualmente positivi, i deceduti e i guariti. Le persone in isolamento sono 10247, quelli in isolamento contumaciale sono 6.891. Gli attualmente positivi superano la quota dei settemila, 7.397 con esattezza.

Dal 25 gennaio, giorno di rientro degli studenti nelle scuole, sono stati contagiati 2.365 persone in più. Il 25 gennaio erano 5.032, anche se l’aumento dei casi covid si registrava già dal 30 dicembre scorso, quando erano ancora 3.706. Il 23 dicembre erano 3.548 (come si vede nel grafico).


Casi Covid in Umbria, dal 30 dicembre scorso sono quasi raddoppiati, da 3.598 a 7.397

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*