Capanne, ennesimo ritrovamento di cellulare all’interno del carcere

 
Chiama o scrivi in redazione


Detenuta stacca orecchio a poliziotta, follia in carcere a Capanne

Capanne, ennesimo ritrovamento di cellulare all’interno del carcere

Ieri mattina, durante una perquisizione ordinaria effettuata dal personale di polizia penitenziaria all’interno del carcere di Perugia Capanne, un detenuto di origini romene, e stato trovato in possesso di un cellulare. A darne notizia il segretario provinciale dell’Osapp, Giovanni Zona, il quale ribadisce che oramai il ritrovamento di cellulari nelle carceri italiane, e diventata ordinaria amministrazione.

La carenza di personale, ed il poco interesse dell’amministrazione centrale nei confronti del problema, sono la causa di questo stillicidio di ritrovamenti, infatti, ci sono strumenti che rendono inutilizzabili i cellulari in una determinata area, e che se installati, potrebbero risolvere definitivamente il problema.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*