Cade a terra in bagno, salvato dopo due giorni dal suo medico e da polizia

Cade a terra in bagno, salvato dopo due giorni dal suo medico e da polizia

Cade a terra in bagno, salvato dopo due giorni dal suo medico e da polizia Ieri pomeriggio i poliziotti della Volante sono intervenuti in zona San Mariano a seguito di segnalazione pervenuta la 113 da parte di un medico, molto preoccupato perché un suo paziente, anziano e malato, da due giorni non rispondeva al telefono. Giunti immediatamente sul posto gli agenti constatavano che l’autovettura di proprietà, parcheggiata nel cortile della villetta di proprietà dell’uomo, 87enne, presentava le portiere aperte ed i finestrini abbassati. Per poter accedere nell’abitazione veniva richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco.

In attesa del loro arrivo i poliziotti udivano però un rantolo proveniente dalla casa e decidevano pertanto di intervenire repentinamente sfondando una porta di legno per verificare lo stato di salute della persona all’interno. L’accesso tempestivo degli agenti permetteva di constatare che l’anziano era caduto a terra in bagno, probabilmente da un paio di giorni, poiché presentava segni di disidratazione ed alcune ferite.

Personale medico del 118, nel frattempo giunto sul posto, verificava anche un possibile trauma cranico dovuto alla caduta dell’uomo sul pavimento; in ospedale comunque riceveva l’assistenza sanitaria necessaria per riprendersi dal brutto incidente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*