Anziano ruba il tonno per fame, una brutta storia che colpisce

Anziano ruba il tonno per fame, una brutta storia che colpisce Ha rubato alcune scatolette di tonno in un centro commerciale e lo ha fatto per fame. E’ quanto ha detto un anziano di Foligno dopo essere stato pizzicato da un vigilante con le confezioni nascoste dentro le tasche del cappotto. La notizia è riportata oggi sul Corriere dell’Umbria e certamente colpisce. Un fatto singolare, ma non isolato a causa dei tempi difficili. Il tutto si è verificato l’altro ieri.

L’anziano era intento a portare via le scatolette, ma non sapeva che aveva addosso gli occhi attenti del responsabile della sicurezza che lo stava seguendo. L’uomo – scrive il quotidiano – ha ribadito di attraversare un brutto momento e di non avere soldi. Tra l’altro si trattava di un insospettabile, che in passato ha ricoperto un ruolo importante in campo politico.

Un segnale molto brutto che a Natale fa ancora più male. Mentre in città si corre per acquistare il regalo più bello o l’abito più elegante da indossare durante le feste, c’è chi fa i conti con i centesimi in mano sapendo benissimo che a Natale non arriverà.

La rassegna stampa

Commenta per primo

Rispondi